Qui trovate le ricette delle torte e creme che più comunemente uso quando preparo le torte decorate. Sperimento sempre con basi e farce diverse, ma se devo fare una torta per un’occasione speciale, vado sul sicuro con queste basi e creme super-collaudate con cui mi trovo sempre benissimo e da tutti molto apprezzate!

Alla fine trovate anche la ricetta della pasta di zucchero che faccio.

Buona lettura, e se trovate ispirazione, buona cucina!! Appena potrò metterò anche delle foto…

BASI

PAN DI SPAGNA
Come base chiara uso un pan di spagna alternativo, modificata rispetto alla ricetta trovata su cookaround (forum di cucina). In realtà è un misto tra un pan di spagna e una torta paradiso, rimane incredibilmente soffice.
E viene bello alto, lo taglio in 3 strati, senza fatica.

Ingredienti per la dose base (tortiera da 22 cm):
– 3 uova
– 125 gr di farina (se lo si vuole super-soffice fare 75 di farina “00” e 50 di maizena)
– 120 gr di zucchero
– 1/2 bustina di lievito (anche meno)

Procedimento:
Montare benissimo le uova con lo zucchero. Aggiungere poco alla volta la farine setacciata assieme al lievito (se si montano molto bene le uova si può omettere il lievito o metterne solo un pizzichino), con un movimento dal basso verso l’alto.
Imburrare e infarinare la tortiera e cuocere in forno preriscaldato a 170 gradi. Per la dose base ci vorranno circa una 20ina di minuti. Controllare sempre con lo stecchino.

TORTA NUVOLA NERA
Questa è una delle due basi scure che uso comunemente. Rimane molto molto soffice!

Ingredienti per dose base (tortiera da 22/24 cm):
– 3 uova
– 230 gr di zucchero (io di solito ne metto 200)
– 180 gr di farina
– 180 gr di burro (io ne metto 150)
– 50 gr di cacao
– 6 cucchiai di latte
– 1 bustina di lievito (io ne metto poco più di metà)

Procedimento:
Montare molto bene le uova con lo zucchero. Unire, alternandoli, il burro ammorbidito, i 6 cucchiai di latte e la farina setacciatainsieme al lievito. Aggiungere il cacao setacciando anche quello.
Imburrare e infarinare la tortiera e cuocere in forno preriscaldato a 170 gradi per circa 30-40 minuti. Controllare sempre con lo stecchino.

PAN DI SPAGNA AL CIOCCOLATO
Questa è l’altra base scura che uso. Meno burro della nuvola nera, quindi spesso la preferisco, ma tende ad alzarsi meno, quindi difficilmente riesco a fare 3 strati da questo pan di spagna.

Ingredienti per la dose base (tortiera da 22 cm):
– 3 uova
– 100 gr di zucchero
– 80 gr di farina (di cui 65 di farina “00” e 15 di maizena)
– 20 gr di cacao

Procedimento:
Montare benissimo le uova con lo zucchero. Incorporare poco alla volta e con un movimento dal basso verso l’alto, la miscela di farina, maizena e cacao.
Imburrare e infarinare la tortiera e cuocere in forno preriscaldato a 170 gradi. Per la dose base ci vorranno circa una 20ina di minuti. Controllare sempre con lo stecchino.

CREME

CREMA AL LATTE
– 350 ml di latte
– 80 gr di zucchero
– 50 gr di farina

– 200 gr di panna montata o ricotta

Procedimento:
Mescolare farina e zucchero in un pentolino. Aggiungere il latte a filo e mescolare bene. Far addensare sul fuoco continuando a mescolare. Far raffreddare.
Una volta raffreddata aggiungere la panna montata o la ricotta.

CREMA AL CIOCCOLATO
– 250 ml di latte
– 100 ml di acqua
– 100 gr di zucchero
– 50 gr di farina
– 30 gr di cacao amaro
– 50 gr di cioccolato fondente

– 200 gr di panna montata o ricotta

Procedimento:
Mescolare farina, zucchero e cacao in un pentolino. Aggiungere il latte e l’acqua a filo e mescolare bene. Far addensare sul fuoco continuando a mescolare. Spegnere e aggiungere il cioccolato a pezzi, facendolo sciogliere tutto. Far raffreddare.
Una volta raffreddata aggiungere la panna montata o la ricotta.

PASTA DI ZUCCHERO

450-470 gr di zucchero a velo
30 gr di acqua
6 gr di gelatina (colla di pesce)
70 gr di miele (preferibilmente di acacia)
1 cucchiaino di olio di semi

Procedimento:
Ammollare la gelatina nell’acqua per una decina di minuti.
Far scaldare a bagnomaria (o a fiamma debole) la gelatina ammollata nella sua acqua, mescolando finchè la gelatina si è sciolta tutta.
Aggiungere il miele continuando a mescolare.
Togliere dal fuoco e aggiungere il cucchiaino di olio.
Versare il composto sullo zucchero e velo e mescolare. Man mano che si amalgama lavorare con le mani fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea. Se necessario aggiungere altro zucchero a velo.

Avvolgere con pellicola trasparente e conservare in un contenitore ermetico in dispensa (no frigo, no freezer). Si conserva per parecchie settimane/mesi.
Con il tempo si indurirà – al momento di lavorarla se dovesse risultare troppo dura scaldarla pochi secondi al micro e re-impastarla bene con le mani.

Per stenderla evitando che si appiccichi al piano di lavoro utilizzare un po’ di maizena.

Se la si vuole lucidare, spennellare con un po’ di acqua.

Come “colla” per i vari pezzi è sufficiente un goccio di acqua.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...